Il suono del silenzio. Le Dolomiti in tempo di Covid19.

La magia della natura osservata durante il periodo di lockdown.

0 66

Non si può toccare l’alba
se non si sono percorsi
i sentieri della notte

Khalil Gibran

Silenzio in tempo di Covid19. Una dimensione surreale.

Nei giorni segnati dal periodo di #lockdown Covid-19, la vita nella dimensione delle Dolomiti si è ovattata in un silenzio  surreale.  Anche tui, tutto si è fermato. Il rumore della vita, ancora in piena stagione invernale, si è silenziato.

E in questo silenzio abbiamo vissuto una dimensione unica. Qui, nel cuore delle Dolomiti, la magia della natura ha ricordato all’uomo la sua potenza della sua magia.  Nella nostra dimensione naturale in Alta Badia, osserviamo il mondo attorno a noi e assistiamo al suo cambiamento. I sentieri, ma anche le piste e le strade in valle, si sono ripopolate di vita.  Questa volta non sono però gli uomini a percorrerle, bensì animali, che sembra ci stiano ricordando che questi luoghi sono anche loro.

L’Amore per la Natura

La scelta di esplorare le nostre montagne è una passione che sin da bambini abbiamo sempre coltivato in Val Badia. Ci insegnano che siamo tutti “ospiti” di una natura meravigliosa, da un lato impervia e dall’altro generosa. Impariamo a rispettare nel silenzio una dimensione che i massicci delle Dolomiti ci trasmettono con la loro imponenza. Sappiamo sin da piccoli, che queste montagne dureranno molto più a lungo della vita di ognuno di noi. Ed è questa consapevolezza che oggi più che mai sentita tra gli abitanti della nostra valle e di chi ama l’essenza della natura.

Siamo tutti ospiti di una natura meravigliosa
da un lato impervia e dall’altro generosa

Osservare in silenzio.

In questo periodo #coronavirus, qui in Alta Badia nel cuore delle Dolomiti, di fronte a tanta maestosità, ci siamo fermati ad osservare.  E a rimanere incantati. Possiamo notare impronte di animali ovunque. Camosci, cervi, caprioli, galli cedroni, lepri. Vediamo volteggiare poiane e aquile nei cieli senza scorgere più scie di aerei che intervallavano il blu del cielo.

Abbiamo osservato la luce che che cambia il volto della valle in ogni momento. Abbiamo assistito allo sciogliersi delle nevi e avvertito quasi lo sbocciare dei fiori. Abbiamo ascoltato in silenzio il rumore del vento, gli echi degli animali più lontani, il cinguettio degli uccelli più vicini. C’è così tanta bellezza da vivere!

 

L’insegnamento del periodo di #lockdown Covid19

Nulla accade per caso. Il senso profondo di questo tempo #coronavirus che ricorderemo per lungo tempo, è pregno di consapevolezza del senso della vita.  Si tornerà, presto ci auguriamo, alle espressioni colorate della vita e alla voglia di stare bene insieme e di muoverci alla scoperta del nostro meraviglioso mondo.

In cuor nostro tuttavia sappiamo che questo grande momento storico di blocco forzato a casa, di #lockdown, ci ha regalato anche profondi insegnamenti.  L’esperienza del coronavirus ci ha insegnato ad essere persone più consapevoli dei limiti umani e della necessità di essere forti e relisienti, come la natura ci insegna.

La nostra tradizione di gente di montagna insegna da sempre che ogni prova che la natura – anche la nostra natura interiore – ci concede di superare, è un dono che occorre apprezzare.

Ogni prova che la natura ci concede di superare
è un dono che occorre apprezzare

 

La pazienza, la virtù dei forti.

Il detto “la pazienza è la virtù dei forti” si tramanda da generazioni. E nel periodo di #lockdown siamo stati messi a dura prova.  La pandemia coronavirus ci ha accomunato – seppure separati, in un unico sentire, a livello mondiale.

Nelle nostre case abbiamo recuperato la saggezza della pazienza, ognuno sotto il proprio tetto di cielo – anch’esso “silenzioso” dalle scie degli aeroplani.  Uniti da un’unica forza e da un’unica speranza, che è speranza di vita #andràtuttobene.

Noi, testimoni diretti della natura silente

E da testimoni diretti delle meraviglie naturali che ci circondano qui in Alta Badia, possiamo solo confermare che la natura si è fatta ancora più bella. E ci attende. Quando questa emergenza sarà veramente finita, potremo rivederci e rallegrarci insieme della ritrovata possibilità di vivere tanta bellezza. Ci fermeremo a guardare le vette, ad osservare le aquile, a guardare un fiore, a respirare la natura. Magari in silenzio. Per viverla intensamente. Con profonda gratitudine per Madre Natura, che sa insegnarci, ogni giorno, che dopo ogni notte, giunge l’alba.

Val Badia- Dolomites. Meraviglia di natura

Ti aspettiamo presto!

Hotel Sassongher
Corvara – Dolomites

 

mail: info@hotelsassongher.it
tel: +39.0471.836085

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.